Aumenta la domanda di credito delle aziende: +15,9% nel 2014 (dati CRIF)

L’aumento delle richieste di credito da parte delle aziende italiane è una tendenza che si sta consolidando. Secondo i dati CRIF, il primo trimestre del 2014 ha fatto segnare un aumento del 15,9%  rispetto allo stesso periodo del 2013. Una crescita della domanda a due cifre – fa sapere l’infoprovider –  che mancava dal terzo trimestre 2009.

Di seguito un grafico che dimostra il consolidamento del trend positivo di ricerca del credito, guidato soprattutto dalle richieste delle imprese individuali:

domanda-credito-crif-borsadelcredito

 

“Senza dubbio l’andamento della domanda di credito delle imprese va considerata tra i segnali più evidenti della progressiva ripresa della nostra economia, per quanto lenta nel recuperare le posizioni pre-crisi – commenta Simone Capecchi, Direttore Sales & Marketing di CRIF -. L’aspetto più rilevante è nel fatto che quello appena concluso è stato il terzo trimestre consecutivo con una crescita nel numero di richieste, fenomeno che non si osservava da almeno 6 anni, dovuto al contemporaneo concorrere di almeno due eventi positivi: la ripresa della fiducia delle imprese sullo sviluppo dei consumi interni e una rinnovata disponibilità di offerta di credito”.

Una lettura più completa della dinamica in corso è resa possibile anche dall’analisi dell’importo medio dei finanziamenti richiesti da parte delle imprese: nei primi tre mesi del 2014, infatti, per il complesso di imprese individuali e società si è attestato a 63.921 Euro (+1,3% rispetto allo stesso periodo del 2013).
Nello specifico, l’importo medio dei prestiti richiesti è risultato pari a 32.501 Euro per quanto riguarda le Imprese Individuali contro gli 87.605 Euro delle Società di Capitali e di Persone.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non sei un robot, vero? *