“Giovane e donna: chi l’ha detto che non c’è credito?”

globalshipping-credito-borsadelcredito

Se hai bisogno di spedire o trasportare qualcosa, anche di molto particolare, possiamo farlo con qualsiasi mezzo tu voglia e verso qualsiasi parte del mondo. Navi, aerei, trasporto su gomma: forniamo al cliente qualsiasi servizio si renda necessario“.

Stefania ci ha presentato così la Global Shipping srl, la giovane società di cui è unica amministratrice. L’azienda è nata a Marghera (VE) nel 2012 come attività di intermediazione nel settore dei trasporti, delle spedizioni e del deposito merci, lavorando direttamente e indirettamente sia in Italia che all’estero.

Svolgendo un ruolo di intermediazione, l’azienda di Stefania aveva bisogno di un supporto forte per far “girare la cassa” in modo da poter avere sempre a disposizione liquidità. Nonostante avesse già rapporti con una banca, come tutte le aziende che vogliono crescere e diversificare i loro impegni, stava cercando un altro partner finanziario. E l’ha trovato tramite BorsadelCredito.it.

La richiesta di un fido per anticipo fatture (il cosiddetto “castelletto bancario”) era ben proporzionata all’aumento del volume d’affari della Global Shipping. L’aumento delle fatture alimentava la crescita del business: Stefania ha spiegato al meglio la necessità della sua azienda, sfruttando gli spazi del portale utili a raccogliere le informazioni essenziali in modo efficiente. Il lavoro di Livio, il suo consulente personale, è stato quindi quello di raccogliere e analizzare tutte le informazioni, per indirizzarla automaticamente verso il partner bancario più adatto.

In poche ore Stefania ha scelto l’offerta che BorsadelCredito.it le ha proposto e da lì a poche settimane ha prima avuto un incontro i filiale, per poi avere a disposizione il prodotto di credito che cercava.
Stefania ci ha chiamati appena dopo aver avuto la conferma che il suo credito era stato erogato: “Chi l’ha detto che con un’amminisratrice donna e una società giovane non si può trovare credito? Questo è il nuovo modo di lavorare con la banca!“.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tweet
Condividi
Condividi