Finanziamenti all’agricoltura: in ripresa nel 2014

giovani-agricoltura-borsadelcredito

Il rapporto ISMEA (Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare) sul credito agricolo esalta il settore agricolo come uno dei settori più attrattivi anche per il mercato dei finanziamenti bancari.
Sulla base dei dati divulgati da Banca d’Italia, l’istituto segnala che, tra gennaio e marzo di quest’anno, il credito al settore primario ha fatto segnare, in termini di consistenze, una crescita dell’1,2% rispetto allo stesso periodo del 2013.

Come si legge nel rapporto (si può scaricare da qui):

L’agricoltura si distingue anche per un più basso indice di sofferenza rispetto ad altri settori. I dati più aggiornati dimostrano che nelle campagne le aziende/imprenditori che non riescono ad onorare i loro debiti (si parla tecnicamente di tasso di decadimento) sono lo 0,4% del totale, contro lo 0,7% rilevato per la totalità dei settori economici.

Non e’ solo l’agricoltura, ma un po’ tutto il settore agroalimentare a beneficiare di una maggiore apertura del sistema creditizio. L’industria alimentare, nel trimestre analizzato, non ha aumentato la consistenza come rilevato per le imprese agricole, ma ha mantenuto se non altro lo stock di finanziamenti dell’anno scorso, riuscendo a incrementarlo del 3% rispetto al precedente trimestre…continua a leggere sul sito di ISMEA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non sei un robot, vero? *