Non solo Milano: le imprese campane scoprono il FinTech e fanno della regione il secondo mercato per erogato di BorsadelCredito.it

La Campania è il secondo mercato regionale per erogato alle imprese da parte di BorsadelCredito.it. Vale oltre un quinto (21%) del totale di 63 milioni ed è seconda solo alla Lombardia. L’ammontare medio dei prestiti erogati è di 101.700 euro, con un minimo di 10.384 e un massimo di 558.658 euro. La durata media dei finanziamenti è di 29 mesi. Sono i principali risultati dell’Osservatorio Regionale P2P Lending di BorsadelCredito.it.

Quanto alla finalità delle richieste, ha prevalso in maniera netta l’investimento, che ha riguardato 67 richieste finanziate, pari al 57,8% del totale, la parte restante, del 42,2%, dei prestit è stata utilizzata per finalità di gestione di cassa corrente.

Dal punto di vista settoriale, le imprese più attive nelle richieste di credito sono state quelle operanti nel commercio (il 24,1% del mercato è stato appannaggio di quelle che operano nell’ingrosso e il 31% di imprese che esercitano nella vendita al dettaglio); segue l’industria con una fetta del 16,4% mentre l’edilizia si colloca al 6,9%. Il 19,8% dei prestiti è stato erogato a imprese di settori diversi. L’analisi settoriale evidenzia un’incidenza ancora maggiore (rispetto alla media nazionale) del commercio, che anche a livello italiano è il primo richiedente di BorsadelCredito.it con una fetta del 17% (ingrosso) più il 18,2% (dettaglio). In Italia i servizi hanno una quota del 27,4% del credito erogato, mentre l’industria del 16%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tweet
Condividi
Condividi