La rete captive di agenti sul territorio, una nuova frontiera nel mondo del Fintech

BorsadelCredito.it annuncia il lancio di un network proprietario di agenti per ampliare la base di clienti in tutta Italia

Un primo fondo di Credito con l’obiettivo di raccolta di 100 milioni di Euro. Obiettivi ambiziosi di una crescita dell’erogato che ad oggi ammonta a 35 milioni. Queste sono le premesse per l’importante novità di una propria rete captive estesa su tutto il territorio. Si tratta della prima volta che una fintech italiana decide di formare e gestire direttamente agenti che potranno offrire i servizi di finanziamento alle PMI direttamente sul territorio e in maniera capillare da Nord a Sud del Paese. 

Si tratta per BorsadelCredito.it di un’evoluzione di un modello di business già esistente, che prevede un mix di strategie tra canali online e offline. E che in realtà è prassi consolidata oltre confine: la britannica Funding Circle, pioniera assoluta nel nostro comparto, invita quelli che chiama “introducers”, ovvero broker finanziari, consulenti, commercialisti e affini a registrarsi per offrire ai propri clienti i servizi di P2P lending del portale.

Insomma: è arrivato il momento di un ulteriore salto di qualità per il fintech, con una vera rete di distribuzione che può avvantaggiarsi della migliore tecnologia per operare in maniera sempre più orientata ai bisogni degli imprenditori

Il procacciamento di clienti attraverso operatori è già importante per BorsadelCredito.it.

Attualmente, il 50% dei nostri clienti si rivolge a BorsadelCredito.it in maniera diretta attraverso il portale, mentre la restante metà viene a contatto con la società grazie al lavoro di professionisti che operano sul territorio per conto della società”, spiega Ivan Pellegrini, CEO di BorsadelCredito.it. “Di fatto intendiamo potenziare questo canale e internalizzarlo. Si tratta dell’evoluzione del nostro modello distributivo e commerciale, finalizzato a sostenere gli importanti obiettivi di crescita del gruppo”.

Per realizzare questi obiettivi, BorsadelCredito.it ha reclutato un Chief Commercial Officer: Gianfranco De Capua, 46 anni, già Responsabile Grandi Accordi in Banca Progetto e precedentemente Coordinatore della rete commerciale dell’Area Centro Italia per Unicredit Group dal 2004; poi dal 2009 District Manager della rete commerciale e responsabile del progetto “filiali light” in Barclays Bank; e infine Responsabile Commerciale Italia per MedioCredito Centrale – Banca del Mezzogiorno, del Gruppo Poste Italiane dal 2013 al 2017. De Capua ha iniziato il suo percorso nella fintech italiana a partire da giugno 2018.

L’obiettivo del manager sarà dunque quello di creare e sviluppare un network di agenti: inizialmente costituito da 4 capi area per ciascuna delle macroregioni italiane (Nord, Centro, Sud e Isole) e successivamente molto più capillare, fino a comprendere in due anni circa 100 agenti. Il cui ruolo sarà quello di stringere nuove partnership e gestire e ottimizzare le performance degli accordi già in essere con una serie di intermediari, che copriranno l’intero territorio nazionale. Proprio la creazione di partnership, soprattutto con il mondo degli intermediari qualificati come istituti di credito, consorzi, fidi e intermediari unici, rappresenta la sfida più grande, identificata come strategicamente determinante per il raggiungimento degli obiettivi aziendali.

Sono onorato di aver ricevuto la fiducia del management e della proprietà di BorsadelCredito.it e sono fortemente motivato a raccogliere la sfida di sviluppare la funzione commerciale e di contribuire al raggiungimento degli obiettivi aziendali,” ha dichiarato Gianfranco De Capua. “Operare nel Fintech, ambito in forte fase di sviluppo in Italia, è particolarmente interessante poiché questo settore, in un futuro molto prossimo, potrà diventare un benchmark di riferimento che farà da traino a tutto il sistema bancario tradizionale.”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tweet
Condividi
Condividi