LiveMeeting BorsadelCredito.it su FinanzaOnline

Il 15 Marzo 2016, Antonio Lafiosca Chief Executive Officer di BorsadelCredito.it ha partecipato al Live Meeting negli uffici di FinanzaOnLine, il principale forum di finanza ed economia in Italia.
Il live meeting (della durata di due ore) ha permesso a chi lo desiderava di porre qualsiasi domanda ricevendo una risposta immediata direttamente da Antonio Lafiosca.

L’esperienza è stata molto positiva, le domande sono state tante e sono servite anche a noi di BorsadelCredito.it a spiegare,  attraverso i dubbi e le curiosità degli utenti, chi siamo e cosa facciamo quotidianamente con l’obbiettivo di cambiare il mondo del credito e di spingerlo verso processi più snelli e rapidi!

La videointervista ad Antonio
Al termine del Live Meeting è stata registrata anche un’intervista per raccontate al meglio l’esperienza!

Le domande degli utenti

Potete trovare tutte le domande, con le relative risposte, sul Forum di FinanzaOnline, ma abbiamo deciso di raccogliere per voi alcune delle domande che ci sono piaciute di più! In attesa del prossimo LiveMeeting Buona lettura!

Junko71: Buongiorno dott. Lafiosca leggo in una news su internet che siete “il primo portale web in Italia che aiuta gratuitamente le piccole e medie imprese nella ricerca di credito”. Mi faccia capire meglio se faccio valutare la mia azienda voi fate una analisi gratuita della mia situazione finanziaria? Che tipo di analisi fate e quali sono i fattori determinanti per accedere al credito
Una volta passato l’esame esattamente che succede? Dov’è la vostra revenue?

BorsadelCredito.itLa richiesta di fattibilità è completamente gratuita e comprende una analisi sui fattori quantitativi (x intenderci i bilanci), andamentali, intervista qualitativa e web reputation.
Il fattore determinante è sicuramente l’analisi sui cash flow.
Una volta passato l’esame assegniamo un giudizio all’impresa e proponiamo un finanziamento sulla base dei tassi offerti dai prestatori. Se accetti noi abbiamo una commissione di istruttoria che viene anche finanziata (es. chiedi 10k€ e ricevi 10k€). Se non accetti nulla ti è dovuto

Jenny76: Buongiorno, che prospettive vedete per il mercato dei prestiti tra privati in Italia?

BorsadelCredito.itCiao genny,
noi siamo molto fiduciosi in merito allo sviluppo di questo mercato.
Per una serie di ragioni che ti sintetizzo:
-sviluppo delle piattaforme ed ingresso di nuovi player anche stranieri
-diffusione del meccanismo di P2P anche per i risparmiatori e imprese italiane
– offerta migliorativa sia come servizio che come tempi rispetto ai player tradizionali
Siamo convinti che a partire da quest’anno la crescita sarà a tripla cifra così come i nostri paesi vicini

MagicoMilan: benvenuti,
Da un punto di vista legislativo, come sono regolamentati i prestiti tra privati? Cosa succede in caso di mancato rimborso di un prestito da parte del debitore.

BorsadelCredito.it:
I prestiti tra privati sono regolamentati dal codice civile.

Nel caso in cui il debitore non paghi si attivano delle attività che sono a noi demandate per il recupero.
Diciamo che il nostro lavoro ci deve permettere di evitare di arrivare a quella fase. Questo lo facciamo su 3 fronti:
1.Diversificazione estrema degli investimenti
2. Attenta selezione dei richiedenti
3. Fondo di protezione che copre dai rischi di perdita previsti

Dai un occhio alle nostre statistiche
https://www.borsadelcredito.it/home/statistiche.aspx

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non sei un robot, vero? *