Con il “profilo gestito” i risparmi scattano e rendono il 5%

Come abbiamo detto già due mesi fa, in occasione del lancio della nostra piattaforma di Peer to Peer lending per le imprese, per far rendere i propri risparmi al 5% non serve essere un mago della finanza.

Con la giusta guida è possibile ottenere ottimi risultati, con la massima trasparenza e rischiando poco o nulla.

“Profilo Gestito”: il pilota automatico del tuo rendimento
La giusta guida per sfruttare al massimo i vantaggi del nostro P2P lending si chiama “Profilo Gestito” ed è un po’ come un pilota automatico che vi porterà a destinazione senza troppa fatica.
Quella del “Profilo Gestito” è l’opzione che consigliamo a tutti i nostri prestatori, sia nuovi che della prima ora, e permette di far gestire il proprio capitale automaticamente al team di BorsadelCredito.it.
Perché un prestatore dovrebbe farlo? Non solo perché siamo simpatici, ma soprattutto per questi vantaggi:

  • Massima velocità di prestito del capitale (in 2-4 settimane il capitale è prestato)
  • Rendimento medio del 5% annuo
  • Sconto sulle commissioni, che si azzerano per sempre se si versa almeno 5.000€
  • Comodità di gestione: ti affidi al nostro team per l’allocazione dei prestiti, ma sai sempre dove vanno a finire i tuoi soldi

Tante novità sotto il sole del P2P Lending
Quella del “Profilo Gestito” è la prima sostanziale novità dopo l’apertura di BorsadelCredito.it al P2P lending. Ed è, in realtà, la prima di una serie di nuove proposte, talvolta nate dai feedback di un’utenza sempre molto proattiva, che renderanno ancora più coinvolgente e usabile la piattaforma.

La sharing economy applicata al mondo del credito
I primi due mesi di attività hanno portato concreti segnali incoraggianti: se da una parte sono centinaia i prestatori che stanno aderendo a questo nuovo modo di gestire il risparmio – in un Paese dove la cultura del P2P Lending è tutta da creare, mentre in USA nel 2014 le piattaforme di P2P Lending hanno finanziato all’incirca $ 5,5 miliardi in prestiti – dall’altra, le decine di imprese già finanziate parlano di “rivoluzione”. Ottenere credito in 3 giorni, mentre la “normalità” a cui le aziende sono abituate era ottenere un appuntamento in banca nello stesso arco temporale, è un passo in avanti non da poco.

A prestatori e richiedenti che si iscrivono curiosi a BorsadelCredito.it, diamo sempre la nostra ormai consueta accoglienza: benvenuti nella sharing economy del credito!

 

2 Responses to Con il “profilo gestito” i risparmi scattano e rendono il 5%

  1. MARTINELLI COSIMO ha detto:

    Bella l’idea, bello il principio, e bello poter essere d’aiuto a qualcuno con i propri risparmi che sono dormienti sul conto deposito all’1% lordo vincolati per un anno. Ma, mentre il conto deposito mi da una garanzia abbastanza sicura, prestando i soldi alla Borsa del Credito che garanzia ho nel caso che i miei soldi vengano prestati ad aziende che poi vanno male o falliscono e non possono restituire il denaro avuto ??

    • Livio Montesarchio ha detto:

      Ciao Cosimo, nei prossimi giorni il nostro marketplace compirà un anno di vista. Per noi, dopo quasi 12 mesi di attività, parlano le statistiche che aggiorniamo ogni mese e che ti invitiamo ad approfondire con assoluta trasparenza: https://www.borsadelcredito.it/home/statistiche.aspx

      Nel caso in cui le aziende finanziate, su cui facciamo una selezione molto attenta, incappino in incidenti di percorso, c’è un fondo di protezione che interviene a proteggere il capitale investito (la copertura del fondo la vedi nella stessa pagina statistiche, nel grafico con le due linee). Al momento il fondo è intervenuto due volte, consentendo ai prestatori di non perdere un centesimo. L’estrema diversificazione dell’investimento, poi, è un’ulteriore e importante garanzia.
      Attualmente i nostri prestatori guadagnano, mediamente, il 5,71% lordo.
      Contattaci per una chiacchierata: https://www.borsadelcredito.it/home/Contatti.aspx

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non sei un robot, vero? *