Quanto costa vendere su Amazon? Sciogliamo ogni dubbio

Negli ultimi anni sono state migliaia le aziende di tutto il mondo a trovare nuove opportunità di vendita tramite il Marketplace Amazon. Tutto questo grazie alla possibilità di sfruttare i servizi di Seller Central di Amazon, che permette di pubblicare il proprio inventario prodotti sui differenti siti di Amazon presenti in oltre 11 paesi.
In questo articolo parleremo in dettaglio dei costi da considerare prima di iniziare a vendere su Amazon.

Seller Central di Amazon, differenze tra account Base e Pro.

Per permettere a più aziende possibili di usufruire del Seller Central, Amazon mette a disposizione due soluzioni per iscriversi al programma:

  • account Base, che ha alcune limitazioni relative alla gestione e al tipo di visibilità, ma non prevede costi fissi e canone mensile;
  • abbonamento PRO, che prevede, a differenza di quello Base, un canone di 39€ per il mercato europeo, 39$ per il mercato USA e altrettanti per i mercati: India, Cina e Giappone.

Per iniziare a vendere online in modo profittevole è bene partire dalla propria nazione di origine ed espandersi oltre confine nel momento in cui si iniziano a testare le potenzialità dello strumento e a ottenere riscontri sulle vendite ed apprezzamenti sul prodotto.
Ma approfondiamo i vantaggi delle due soluzioni.

Vantaggi Amazon account Base

Per chi decide di sottoscrivere un account Base esistono 3 diverse tipologie di commissioni:

  • una commissione di chiusura fissa, pari a 0,99€, applicata sul prodotto al momento della vendita.
  • una commissione per segnalazione, tariffa sulla gestione delle transazioni, il cui ammontare varia a seconda della categoria del prodotto venduto.
  • infine una commissione di chiusura, tariffa applicabile solo su libri, musica e DVD.

L’account Base è ideale per iniziare con volumi piccoli per capire le dinamiche di Amazon, e il principale vantaggio è quello di poter vendere a livello europeo senza canoni fissi.

Vantaggi Amazon account Pro

Per chi decide di sottoscrivere un account Pro esistono 3 diverse tipologie di commissioni:

  • una quota di abbonamento mensile, pari a 39€, come tetto di spesa per le vendite procurate per il mercato europeo.
  • Una commissione per segnalazione, stessa tariffa dell’account Base, il cui ammontare anche qui varia a seconda della categoria del prodotto venduto.
  • Un’ultima commissione di chiusura, anche qui applicabile solo su libri, musica e DVD.

L’account Pro è ideale per chi inizia ad avere buoni volumi di vendita mensili e vuole investire seriamente su Amazon per la crescita del suo business.

Piano commissioni di vendita su Amazon

Nel momento in cui viene venduto un prodotto, Amazon riceve (quindi incassa per conto del seller) l’ammontare completo della vendita; quindi detrae dal totale la commissione per segnalazione in percentuale sul prezzo di vendita (che varia in base alla categoria merceologica di vendita) e l’eventuale commissione di chiusura. Nella pagina della guida ufficiale è possibile trovare il dettaglio delle commissioni per segnalazione per singole categorie.

Mediamente, ogni 14 giorni invia un flusso di pagamento al seller, depurato di tutte le commissioni.

*** Vendi da almeno 3 mesi su Amazon? Con BorsadelCredito.it puoi trovare il supporto adatto per aumentare i margini delle tue vendite. Mettiamoci in contatto! ***

Questo articolo è stato redatto da Antonio Giannella, Esperto Seller Central Amazon dal 2016 con oltre 200 progetti gestiti di startup per Vendere su Amazon Europa, USA e Asia. CEO di Semca eCommerce Agency. Ha studiato e testato un modello strategico di visibilità dei prodotti del Made in Italy su Amazon che permette di analizzare i mercati esteri, rafforzare il Brand ed aumentare le esportazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tweet
Condividi
Condividi