Tag Archives: AI

L’importanza della regolamentazione (mentre avanzano blockchain e AI)

L’Italia è uno dei Paesi che per primo in Europa si è occupato di normare FinTech e P2P lending (fin dal 2016). Ed è stato pioniere anche nell’introduzione della sandbox per le sperimentazioni delle startup che si occupano di digital banking. Un patrimonio che oggi ci aiuta a proteggere gli utenti dai rischi e ad avere business più efficienti

Man mano che il FinTech evolve e integra tecnologie sempre più complesse, emerge il valore della regolamentazione. Nell’era del digital banking e dell’open banking, in generale, il rischio di violazione dei dati è molto elevato.

BorsadelCredito.it e Crif Digital Next: ecco perché l’analisi dei dati è la chiave per erogare crediti solvibili

La crisi da Covid-19 ha reso evidente l’importanza della digitalizzazione che le imprese stanno accelerando. Il FinTech, per aiutarle, deve mettere a disposizione le tecnologie che possono consentire di prevedere quali saranno realmente sostenibili una volta superato lo tsunami attuale

Le Small Cap stanno aumentando il loro livello di digitalizzazione e non solo per effetto del Covid-19, che ha solamente accelerato un processo già in corso. Le FinTech hanno oggi la possibilità di soddisfare questa domanda di servizi snelli, rapidi e fruibili via web.

Trend FinTech: cosa ci attende negli anni ’20

La Cina diventerà sempre più dominante, le tecnologie sempre più smart e la diffusione dei servizi digitali sempre più capillare con un impatto rilevante sull’inclusione finanziaria anche di coloro che sono stati finora emarginati (nei Paesi emergenti). Ecco le dieci tendenze più rilevanti del prossimo decennio

Blockchain e AI, l’avanzata dei Millenial e un banking as a service sempre meno fisico, accessibile anche agli ultimi del mondo. Il FinTech continua a cambiare l’universo finanziario e si avvia a un nuovo decennio rivoluzionario. Le banche tradizionali se ne sono accorte e acquisiscono tecnologie (o direttamente startup) o optano per collaborazioni sempre più strette.

Intelligenza artificiale: il game changer definitivo dell’industria finanziaria

Le banche si stanno appena accorgendo del megatrend innescato dalle tecnologie smart, mentre le FinTech hanno fatto da apripista. Ecco i 5 aspetti del business finanziario che stanno cambiando più rapidamente

L’intelligenza artificiale è probabilmente la più dirompente delle tecnologie disponibili. Capace di rivoluzionare i modelli di comportamento nella vita quotidiana e il lavoro per come lo conosciamo, oltre che le logiche di funzionamento di interi settori industriali. Tra cui anche finanza e bancario.

Le parole di BorsadelCredito.it: personalizzazione

Secondo un recente report di Capgemini e LinkedIn, in collaborazione con Efma, il World FinTech Report 2018, “le società fintech, innovando con le tecnologie emergenti, reinventano l’esperienza dei clienti dei servizi finanziari. La competizione e le aspettative sempre più elevate trainano la domanda di servizi più convenienti e personalizzati. Per assecondare questa domanda, le FinTech utilizzano i dati dei clienti e nel contempo sono in grado di offrire servizi online rapidi e disponibili 24 ore al giorno per 7 giorni alla settimana e attraverso qualsiasi device.” La personalizzazione di cui parla Capgemini è la protagonista di questo post.

Cinque trend del Fintech che “distruggeranno” il mercato nel 2018

Visioni di BorsadelCredito.it sul mondo che cambia

Abbiamo descritto quelli che secondo noi saranno i trend del 2018 nel P2P lending. Oggi, in questo post, vogliamo immaginare come si evolverà, quest’anno, tutto il Fintech e quali cambiamenti produrrà nel mondo. Partiamo da un numero: secondo il provider di statistiche Usa Statista.com, nel 2018 il Fintech sarà la più grande industria dell’economia globale: in servizi di tecnologia finanziaria si investiranno 8 miliardi di dollari. L’82% delle banche yankee e l’86% dei manager interpellati al riguardo dichiarano che nel corso dell’anno potenzieranno la loro spesa per Fintech.