Tag Archives: BorsadelCredito.it

Dalle reti neurali alla blockchain

Per costruire sistemi semplici ci vuole complessità. Il software su cui gira BorsadelCredito.it si basa su una rete neurale, una complessa infrastruttura informatica che rende possibile velocizzare i processi e rendere immediata la fruibilità dei sistemi. Come l’AI, anche la blockchain è un valore aggiunto non trascurabile per il mondo finanziario.

Prestiti erogati in 48 ore, alla fine di una rigorosa analisi di solvibilità del richiedente, a cui è richiesto solo di inserire dati e anagrafici e bilancio aziendale. La semplicità di fruizione dell’ecosistema BorsadelCredito.it è ciò che si vede di un’infrastruttura complessa, costruita sulla base di tecnologie disruptive.

Le PMI si avvicinano al Fintech

Il 2020 di BorsadelCredito.it si chiude con un erogato in crescita del 200% anno su anno

Ammonta a 153 milioni l’erogato totale di BorsadelCredito.it a fine 2020. La metà di questa cifra è stata trasferita alle imprese nel solo 2020, l’anno del Covid: 75,253 milioni e 16 milioni nel mese di dicembre. L’accelerazione è stata evidente a partire dall’estate e dal mese di settembre l’erogato è stato di 36 milioni di euro. I prestiti sono ora 1.358 dall’avvio dell’attività.

2020, l’anno spartiacque del FinTech e di BorsadelCredito.it. E ora what’s next?

La pandemia ha accelerato un processo già in corso, potenziando la transizione della finanza verso la digitalizzazione. E consentendo a noi di intraprendere un percorso di sviluppo importante: ecco le milestone dell’anno, che ci fanno entrare nel 2021 con prospettive ancora più rosee

AltFi aveva preannunciato a gennaio 2020 che stavamo entrando nei ruggenti anni Venti, una nuova decade di disruption per il FinTech. Quando lo scriveva, la società non si aspettava senza dubbio il Covid e ogni cosa che ne è conseguita, ma i dodici mesi appena trascorsi non hanno deluso su questo fronte.

Cinque trend FinTech del 2020 (che segneranno anche il 2021)

Il 2020 è stato un anno duro, ma che ha segnato una volta per tutte l’inizio di una nuova fase per il FinTech, quella della maturità. Una fase in cui la collaborazione con le banche sarà sempre più frequente, gli sportelli tradizionali spariranno, la tecnologia renderà più efficienti i business e gli e-commerce cresceranno esponenzialmente

Siamo arrivati alla fine di quest’anno complesso e inaspettato, difficile e nello stesso tempo carico di insegnamenti. Ne faremo tesoro, ricordando che per sopravvivere è necessario adattarsi. Lo abbiamo fatto nelle nostre vite quotidiane, nel business, nelle abitudini relative ai consumi e allo svago. Abbiamo accettato di cambiare e sarà questo che ci consentirà di arrivare a fine corsa più forti di prima.

A novembre quasi 14 milioni erogati da BorsadelCredito.it all’economia reale

Sono stati 13,805 i milioni distribuiti da BorsadelCredito.it nel mese di novembre 2020, il che porta il totale erogato da inception a quota 137,582 milioni di euro dai 23,777 di ottobre. L’anno si potrebbe chiudere a 150 milioni, considerando l’andamento degli ultimi mesi (13 milioni raccolti anche a ottobre, 7 a settembre e un’estate da record, per un totale, da inizio anno, di 57,3 milioni). I prestiti sono ora 1292 (+53 rispetto ai 1239 di ottobre e +123 dai 1169 di settembre).

La Fintegration è finalmente realtà

Ci voleva una pandemia per dare slancio al processo di digitalizzazione delle banche. Un processo che finalmente sta prendendo quota grazie alla collaborazione con il FinTech, come sostiene anche un recente Osservatorio del Polimi. Ma da questo momento in poi il percorso dovrà assumere nuove forme, facendo evolvere sia le banche, sia le ex startup della tecnofinanza

Milan FinTech Summit: l’evento che consolida la nostra città quale capitale europea del settore

Una due giorni per designare i trend del settore, in cui fanno bella mostra di sé 20 startup italiane e internazionali (selezionate tra le migliori) che vogliono cambiare la finanza. Per noi è l’occasione per parlare di come si sta evolvendo la tecnofinanza italiana e del ruolo del nostro Paese nell’ecosistema europeo dell’innovazione

Parliamo di Milan Fintech Summit, la due giorni internazionale interamente dedicata al FinTech. È un appuntamento a cui vale la pena partecipare e che ci interessa, in quanto rappresenta una pietra miliare per il nostro settore. È la prima volta infatti che un evento di tale portata si svolge in Italia (in streaming oggi e domani) e lo fa seguendo lo schema dei grandi meeting internazionali dedicati all’innovazione: partendo cioè da una base solida di esperienza sul campo.

BorsadelCredito.it cresce e cambia sede

Una location più grande e Covid compliant, nel nucleo di viale Espinasse dove sta sorgendo un polo dell’innovazione che mira a imporre il suo ruolo in Europa, portando Milano ancora più al centro dell’ecosistema startup e del FinTech  

Il 2020 sarà ricordato come un annus horribilis per le economie globali e soprattutto per le perdite di vite umane che abbiamo sperimentato. Ma è anche l’anno spartiacque tra un mondo di prima – ancora più spostato verso il fronte analogico – e un dopo, digitale. A vincere sarà un nuovo paradigma in cui tecnologia e innovazione la faranno da padrone, nel quotidiano come nell’ambito produttivo. Sulla base di questo trend si innesta il percorso di crescita esponenziale che ha intrapreso BorsadelCredito.it, che oggi culmina in una nuova sede aziendale, più grande, Covid compliant e proiettata verso il futuro.

Il modello del lending è vincente: lo ha dimostrato la pandemia e ora lo conferma anche PwC

La società di consulenza, in un aggiornamento del consueto report sullo stato dell’arte del FinTech, riconosce la grande vittoria delle (ormai ex) startup della tecnofinanza. E cita BorsadelCredito.it per il percorso fatto a supporto di PMI e banche

Lo abbiamo scritto e annunciato diverse volte sul blog: l’agilità e l’attitudine digitale del FinTech lo ha trovato nella posizione ideale per reagire alla pandemia e al lockdown senza perdere terreno – ma guadagnandolo – e offrendo strumenti all’ecosistema globale dell’economia reale. Ora lo conferma PwC in un aggiornamento straordinario del consueto report sullo status del FinTech, pubblicato ad aprile.

L’evoluzione di Borsadelcredito.it da P2P a fornitore di tecnologie: linee strategiche

Dai prestiti tra pari alla fornitura di strumenti per snellire i processi degli operatori finanziari tradizionali. La parabola del FinTech si sta compiendo e il Covid la ha accelerata. BorsadelCredito.it, nata come software house, dopo aver messo la sua tecnologia proprietaria al servizio dell’economia reale declinandola in un prodotto come il lending, si appresta a diventare un partner per banche e altri istituti finanziari che vogliono offrire servizi alle PMI