Tag Archives: europa

BorsadelCredito.it pronta all’appuntamento con PSD2 con un’interfaccia che già consente ai clienti la condivisione dei dati

La direttiva europea sui servizi di pagamento entra ufficialmente in vigore in Italia dal 14 settembre. Ecco un piccolo riepilogo della rivoluzione che ci attende e la strada che abbiamo percorso fin qui per essere compliant

Il 14 settembre entra in vigore anche il Italia la PSD2. E BorsadelCredito.it si presenta all’appuntamento con tutte le carte in regola. È infatti già a disposizione dei nostri clienti l’interfaccia attraverso cui condividere i dati e accedere ai nostri servizi con un semplice click: l’abbiamo sviluppata con Fabrick ed è possibile trovare maggiori informazioni qui.

Gli sviluppi del mercato europeo della finanza alternativa: più grande, più regolato, con prodotti sempre più innovativi

L’Italia è nella top-four per volume ma a fondo classifica per erogato pro capite, il che indica ampio spazio di crescita. Inoltre, nel nostro Paese è appena iniziato l’investimento di stampo istituzionale che negli altri Paesi invece arretra. Il quadro del settore secondo le Università di Agder e Cambridge

Un mercato altamente diversificato in uno spazio relativamente piccolo e nello stesso tempo complessivamente più dinamico di qualsiasi altra economia nel mondo. Parliamo del FinTech europeo, che sta cambiando passo.

Il mercato europeo del P2P lending si avvia verso la fase del consolidamento

Rendimenti in possibile calo (ma non in Italia) e regolamentazione più stringente in tutt’Europa. In prospettiva si avrà una selezione tra le migliori piattaforme e un’offerta sempre più sofisticata

Il mercato europeo del P2P lending volerà a quota 4,9 miliardi di erogato a fine 2019, così stima Brismo, provider di dati nel FinTech. Si tratta, ovviamente, dei numeri dell’Europa Continentale, ad esclusione della Gran Bretagna che nel 2018 ha già superato la soglia dei 6 miliardi.

Quota cento milioni per le PMI italiane dal marketplace lending a maggio

Con le nuove piattaforme in attività, le piccole imprese italiane ricevono più credito. Con una buona posizione in un contesto europeo, mentre Uk e Usa svettano

Le piccole imprese italiane? Si sono fatte finanziare dal P2P lending per 100 milioni di euro. La stima di BorsadelCredito.it si basa sui calcoli che il nostro ufficio studi ha elaborato partendo dall’erogato delle piattaforme più rodate e da quello dei nuovi operatori di recente approdati sul mercato domestico.

Europa alla prova del populismo: se vincono gli anti-euro sono guai per le banche (meglio chiedere credito al p2p lending)

Primo appuntamento con l’Olanda il 15 marzo, seguono Francia ad aprile e Germania a settembre. Possibili choc strutturali per UE ed euro

Cresce il fronte no-euro nell’Europa che si avvicina alla stagione elettorale. E lo scossone che le spinte populiste potrebbero dare ai mercati, soprattutto a quelli delle periferie, avrebbero un impatto abnorme sulle banche. Che in Italia già soffrono (con qualche eccezione, ma quasi tutte nel 2016 hanno totalizzato perdite importanti sul listino). E che, più soffrono, meno erogano credito all’economia reale, cosa che invece BorsadelCredito.it può fare anche in condizioni di mercato avverse.

Il Peer to Peer lending all’estero: arrivano 100m dalla Banca Europea

Peer to Peer lending Europa

BorsadelCredito.it è la prima piattaforma di Peer to Peer lending per le aziende in Italia, ma qual’è la situazione all’estero?
Il mercato della finanza alternativa, soprattutto in UK, USA e Asia, è in una fase di sviluppo molto più avanzata. Basti pensare che le principali piattaforme di Peer to Peer Lending mondiali, Lending Club negli USA e Funding Circle in UK, sono nate rispettivamente nel 2007 e nel 2010.