Tag Archives: ItaliaFintech

Per finanziare le PMI in difficoltà per il Covid 19, il Fintech ha bisogno delle stesse garanzie pubbliche concesse alle banche

Nel radar delle società di P2P lending e invoice trading ci sono le microimprese dimenticate dalle banche. Possiamo mobilitare 2 miliardi e farli arrivare nelle casse delle aziende in tempi rapidi e in maniera sicura: l’appello di Italia FinTech

Lo shock causato dalla pandemia potrà essere mitigato solo con misure forti a supporto della liquidità delle PMI e delle famiglie, prevedendo meccanismi efficaci di veloce trasmissione delle garanzie e risorse stanziate, nonché un maggior utilizzo di modalità di trasferimento attraverso pagamenti digitali”. Inizia così il “manifesto” che indica la via d’uscita dalla pandemia economica secondo Italia FinTech, l’associazione che riunisce tutti i principali player nel settore Fintech italiano, parte di EDFA – European Digital Finance Association.

Dov’è l’innovazione nella Legge di Bilancio 2020

Mentre continuiamo a cercare tra gli articoli la smart nation promessa a inizio legislatura dai 5 Stelle, ItaliaFinTech (e anche BorsadelCredito.it) boccia il decreto fiscale sulla parte della guerra al contante. Che esclude completamente il FinTech e rischia di essere un boomerang. Buone intenzioni, ma applicazione pratica complessa

Nell’ultima versione della Legge di Bilancio 2020 di “innovazione” è rimasto ben poco.

Nasce ItaliaFintech e prende forma l’idea di Milano come hub europeo del settore

Che cresce esponenzialmente in quantità e in qualità

 Un anno dopo gli appelli di Guido Rosa, il presidente dell’associazione italiana delle banche estere, e del  presidente della Consob Giuseppe Vegas affinché Milano strappasse a Londra il ruolo di capitale europea della Finanza, è il Fintech a tirare la volata e a gettare le basi perché dai proclami si passi alla realtà. Da qualche giorno è nata ItaliaFintech, un gruppo di lavoro che riunisce i principali attori del comparto operanti nel Paese che, insieme, hanno l’obiettivo di agevolare l’accesso di imprese e privati ai propri servizi Fintech semplificandone la comprensione e fruizione. Contribuendo al contempo ad alimentare il dialogo con Istituzioni e operatori tradizionali al fine di tradurre il potenziale di crescita del mercato in trend concreti di sviluppo.