Tag Archives: prestiti

Un miliardo di liquidità per le imprese. Tutti i numeri del P2P Lending italiano nel 2018

Il settore ha proseguito la sua crescita vertiginosa mentre le banche hanno tagliato i prestiti alle imprese di 40 miliardi (secondo Bankitalia). L’Italia si conferma il mercato più ampio e a più rapido incremento in Europa Continentale e BorsadelCredito.it consolida il suo posto sul podio delle top three

Oltre 250 milioni di euro erogati nell’ultimo trimestre (+90% anno su anno) e 763 milioni nell’anno (+125% rispetto al 2017): un 2018 ben sopra le aspettative per il P2P lending, grazie a cui il mercato oggi vale 1,2 miliardi, ben oltre il miliardo stimato a metà anno dai più importanti analisti. Un miliardo è il valore del solo sotto segmento dei prestiti alle imprese. I dati sono quelli che fornisce periodicamente P2P Lending Italia e evidenziano l’importanza crescente che la disintermediazione dei prestiti sta acquisendo nel panorama italiano.

Come posso guadagnare un extra rendimento su BorsadelCredito.it? Ecco tutte le promozioni disponibili

Ne abbiamo parlato nelle ultime settimane in cinque post dedicati. Questo venerdì vogliamo fare una sintesi, ripercorrendo tutte le nostre promozioni dedicate agli investitori, un giusto premio per chi crede nell’economia reale e la finanzia. Tutte le promozioni sono cumulabili, sono utilizzabili da chi usa il profilo gestito (che consiste nell’avere un portafoglio creato da BorsadelCredito.it con una diversificazione al limite dell’1% – ovvero con almeno 100 titoli diversi all’interno) e si attivano registrandosi ed effettuando un primo versamento.

Tutti i numeri del P2P lending nel 2017

Il 2018 può essere considerato l’anno della svolta per il marketplace lending, grazie alla riforma della tassazione che è stata equiparata a quella degli altri strumenti di investimento come fondi comuni, obbligazioni e azioni: così oggi sul rendimento dei prestiti alle PMI si paga un’aliquota unica del 26% contro quella Irpef in vigore fino a ieri (dal 23% al 43%). A fronte di questa rivoluzione, che spingerà ulteriormente, a nostro avviso, i volumi del marketplace, vogliamo fare un bilancio dell’anno appena concluso. A che punto è il P2P lending italiano? E come si posiziona rispetto all’Europa e agli altri mercati? 

Quanto vale il 5% lordo di rendimento di BorsadelCredito.it? 5%!

Prestatori, attenzione! Questo post del blog è dedicato a voi e alle molte domande che ci fate ogni giorno in merito a una cosa che vi sta particolarmente a cuore: il rendimento dell’investimento nel P2P lending per le PMI. La domanda chiave a cui troverete la risposta alla fine dell’articolo è: quanto guadagna al netto di tutti i costi un prestatore di BorsadelCredito.it?

Chi sono le imprese che preferiscono BorsadelCredito.it alla banca

Sono solide e micro, sono equamente divise tra Nord e Sud in termini di provenienza e chiedono credito soprattutto per fare nuovi investimenti, solo in pochi casi per rifinanziarsi. Ma sono ancora poco digitali. Ecco chi sono le aziende del p2p lending

Chi sono, da dove arrivano e cosa cercano le aziende che chiedono credito attraverso il p2p lending? Per rispondere a queste domande BorsadelCredito.it ha esaminato lo storico delle richieste di prestiti arrivate sul portale dalla partenza come marketplace lending fino a oggi: sono circa 7mila da ottobre 2015 a dicembre 2016. Da questo universo è stato selezionato un campione di circa 2mila soggetti che ci hanno consentito di tracciare le caratteristiche del nostro richiedente tipo.

Banche in crisi: calano i prestiti alle imprese, le sofferenze restano enormi, aumenta la disaffezione dei clienti. Un’occasione per lo shadow banking

Le forme alternative di credito, tra cui il marketplace lending, hanno la possibilità di inserirsi in un gap di offerta sempre maggiore. BorsadelCredito.it vi spiega perché

Crollano i prestiti bancari alle imprese; le sofferenze a bilancio continuano ad avere dimensioni monstre – nonostante un lieve miglioramento; chiudono sempre più sportelli e dunque rischia di svanire la dimensione fisica degli istituti di credito, mentre non sembra aver fine la necessità di aumenti di capitale per rispettare requisiti sempre più stringenti e soprattutto per reggere la mancanza di redditività “pandemica” che coinvolge gli operatori in tutto il globo.

Quanto costa realmente un finanziamento ad un’impresa?

Richiedere un finanziamento per la propria impresa nel 2016 dovrebbe essere qualcosa di semplice e veloce, spesso invece capita di doversi confrontare con tempi lunghi e costi eccessivi o poco trasparenti.
Sei sicuro di tenere in considerazione gli aspetti giusti quando valuti la possibilità di richiedere un prestito? Consideri anche i “costi nascosti”?

Se hai una piccola media impresa per la quale vorresti richiedere un prestito, ma il pensiero di stampare decine, centinaia di fotocopie, di andare in banca e attendere mesi per avere un esito ti ha sempre sconfortato probabilmente hai appena trovato l’alternativa!

Peer to Peer lending: ne abbiamo parlato in radio

Vuoi scoprire quanto è facile, sicuro e veloce investire nel Peer to Peer lending ?

Ivan Pellegrini, Co-fondatore e Amministratore Delegato di BorsadelCredito.it lo ha spiegato a Elisabetta Caserin in un intervista su CROWDFUNDING – Radio Stonata.

Non eri online in quel momento?
Nessun problema, puoi riascoltare quello che si sono detti dal tuo smartphone o pc!

Ecco il podcast!

Breakfast & Finance: Peer to Peer lending a colazione

Breakfast_peer to peer

Il 7 Ottobre alle 7.30 si terrà al The Boston Consulting Group di Milano il: “Breakfast & Finance” un evento d’eccellenza per il mondo del Fintech e della finanza alternativa.
Ivan Pellegrini, fondatore di BorsadelCredito.it è stato invitato a partecipare in veste di esperto insieme a:
– Andrea Crovetto Fondatore di Epic.it
– Maurizio Sella Fondatore di Smartika.it
-Matteo Tarroni Fondatore di Workinvoice.it