Tag Archives: private equity

Boom private market: ecco perché se istituzionali e family office italiani puntano su di essi l’Italia può ripartire

Immobili, infrastrutture, PE, VC e private debt: un mondo variegato che attira sempre più l’attenzione e un mercato che nel 2019 valeva 6,5 mila miliardi di dollari. Ma in Italia gli investimenti, soprattutto professionali, sono ancora molto ridotti. Ecco perché incentivarli può funzionare da volano per l’economia reale

I private market, meno sensibili alle oscillazioni di breve periodo e in alcuni casi capaci di avvantaggiarsi delle situazioni di difficoltà che molte aziende attraverseranno nei prossimi mesi, sono sulla cresta dell’onda.

Il Fintech piace agli HNWI d’Oltremanica (e non solo)

Parabola di un settore che, dagli investimenti ai gestori, sta per essere travolto dalla disruption

E così anche i paperoni d’Oltremanica si sono accorti del FinTech. Lo annuncia la rivista specializzata Peer2Peer Finance News, secondo cui un quarto degli High Net Worth Individual (HNWI) – coloro che hanno almeno un milione di euro di patrimonio personale – allocano circa un quinto delle proprie risorse in asset alternativi come il P2P lending. Il dato è contenuto all’interno di una ricerca condotta su 120 clienti dalla società di investimenti Connection Capital, secondo cui gli asset alternativi contribuiscono ad ampliare la diversificazione del portafoglio aumentandone la resilienza e i ritorni.

Competitività delle PMI: buone notizie da BCE, attesa per il Decreto Crescita

Draghi-pmi-borsadelcredito

Sono giorni cruciali per le aziende italiane, in attesa di notizie importanti riguardo a credito, sostenibilità e quindi futuro.
L’annuncio di Mario Draghi, governatore della BCE, sul taglio dei tassi di riferimento dell’area Euro allo 0,15%, e di quelli di deposito delle banche presso la BCE addirittura in negativo (-0,1%), potrebbe portare le stesse banche ad allentare in maniera più decisa la stretta creditizia, rendendo più agevole l’accesso a finanziamenti da parte delle imprese.

Startup e impresa digitale: il futuro raccontato da TechCrunch

TechCrunch-Italy-startup-2013

Appuntamento con il Futuro da segnare in agenda: il 26 e 27 settembre prossimi a Roma si terrà l’atteso TechCrunch Italy, il più grande evento italiano dedicato al digitale e alle startup. I nuovi imprenditori italiani raccontano i progetti delle proprie aziende, offrendo un’idea di quelle che potrebbero essere le prossime interessanti tendenze di mercato.

Business Angel: “angeli” del credito per le startup

business-angel

Qual è il principale scoglio per una startup innovativa, giovane e con un’idea vincente? Trovare credito per crescere ed entrare nel mercato. Ottenere finanziamenti tramite le banche non è sempre facile per un’azienda nata da poco e senza bilanci da valutare. Ma i bilanci non sono l’oggetto di valutazione dei Business Angel, gli investitori che possono decidere di puntare su una startup, accompagnandola nel mondo del business.

Private Equity e Venture capital: non di sole banche vive un’impresa

private-equity-venture-capital

La voce: “trovare soluzioni efficienti al problema del credito per le aziende italiane”, sembra essere finalmente entrata nell’agenda delle iniziative che il Governo intende affrontare. La spinta decisiva è arrivata dal ministro dell’economia Fabrizio Saccomanni, che è intervenuto lo scorso martedì ad un seminario sul tema “Credit Crunch”, organizzato dal Dipartimento del Tesoro e dall’Università Cattolica del Sacro Cuore in collaborazione con quella di Tor Vergata.