Tag Archives: PwC

Specialty Finance Challenger Banks in Italy: le nicchie sono il segmento più interessante del FinTech

Lo rivela uno studio di PwC: le società che si occupano di credito specializzato a imprese e famiglie mostrano strutture di redditività superiore (ROE) rispetto alle banche tradizionali. E l’evoluzione verso modelli di specializzazione può essere un’opportunità per nuovi player e per percorsi di trasformazione delle banche tradizionali

La capacità di servire le nicchie nel mondo finanziario è un vantaggio competitivo. Ne abbiamo parlato più volte (per esempio qui), ma stavolta l’affermazione arriva da una fonte terza e certamente autorevole. Parliamo di PwC che nell’aggiornamento del suo Osservatorio permanente per monitorare le evoluzioni dei modelli di business del sistema bancario definisce la specialty finance uno “tra gli ambiti più interessanti nei percorsi di trasformazione”.

Il P2P lending italiano? Potrebbe erogare 38 miliardi di euro nel 2028. Parola di PwC

Secondo Emanuele Egidio, Associate Partner PwC Deals, questo sarebbe il risultato se il settore seguisse lo sviluppo del mercato britannico (atteso valere il 40% del mercato dei prestiti nel 2030). Ma in Italia siamo ancora indietro nello sviluppo dei modelli di business collaborativi e mancano gli investitori istituzionali

Lo SME lending, ovvero il settore dei prestiti alle imprese attraverso piattaforme FinTech, rappresenta il 10% della market share del Regno Unito, ma si potrebbe attestare al 37% del mercato nel 2030, con una stima di ricavi pari a 4,1 miliardi di sterline. La previsione è contenuta nel report PwC “Harnessing the power of disruption”.